Le poltroncine sono elementi d’arredo immancabili nei salotti, nelle cucine o anche nelle altre stanze della casa, proprio per via della loro principale caratteristica: la comodità

Le poltroncine sono elementi d’arredo immancabili nei salotti, nelle cucine o anche nelle altre stanze della casa, proprio per via della loro principale caratteristica: la comodità. Le poltroncine, infatti, non hanno solo lo scopo di arredare e dare un tono accogliente e coordinato alla stanza, ma devono anche garantire la possibilità di un confortevole momento di relax. Per questo le ampie sedute di questi mobili confortevoli sono spesso realizzate in pelle e vengono imbottite per la massima comodità.

Le strutture sono dei più svariati design: possono essere dotate di braccioli, avere piedini in ferro o in legno, schienali alti o bassi.

Il loro stile estetico può essere elegante e sofisticato, come quello della poltroncina Denver, rivestita in pregiata pelle di bufalo e adatta a una scelta d’arredamento che privilegia i toni caldi del legno, o originale e moderno come quello del modello Yankees che reinterpreta la tipica forma del guantone da baseball per offrire a chi la utilizza una seduta avvolgente e accogliente.

La versatilità delle poltroncine, dei materiali con cui sono fatte, delle linee estetiche e del grado di imbottitura ne permettono la facile collocazione nelle più diverse situazioni d’arredo: possono essere usate come sedie da abbinare al tavolo del salotto o della sala da pranzo oppure come poltrone da coordinare con il divano per arredare il soggiorno oppure, ancora, possono essere messe in camera, accanto al letto per dare un aspetto  raffinato alla stanza e servire come appoggio per i vestiti che si tolgono la sera, prima di andare a  dormire.

Allo stesso modo un’elegante poltroncina potrebbe essere posizionata anche in bagno per essere usata come luogo su cui adagiare gli abiti, prima di entrare nella doccia, senza timore che si sgualciscano.